Ricetta del filetto al mirto e vino cannonau

In: Ricette tipiche sarde Su: giovedì, luglio 11, 2019

La carne è l'ingrediente forte della cucina sarda e viene cucinata in infiniti modi, spesso associata ad ingredienti caratteristici dell'Isola. Oggi vi presentiamo una ricetta semplice e molto saporita, in cui la carne viene arricchita con due ingredienti propri della cucina sarda: le bacche di mirto e il vino cannonau.

Nella tradizione culinaria della Sardegna ha un ruolo importante la carne bovina, particolarmente saporita grazie alle caratteristiche del pastolo, brado o semi-brado, in terre incontaminate.

La carne bovina viene utilizzata in Sardegna nei primi piatti in molti modi, tra cui come ripieno delle panadas o dei ravioli, o per preparare gustosi sughi con cui condire i piatti di pasta.

Nei secondi piatti invece si presenta nella forma di lombate, costate e filetti, cucinati alla griglia o in tegame.

Oggi vi presentiamo una ricetta semplice e molto saporita, in cui la carne viene arricchita con due ingredienti propri della cucina sarda, per un piatto bello, buono e profumato: le bacche di mirto e il nostro vino cannonau.

Ingredienti

- filetto di vitello

- olio extravergine di oliva ACQUISTA ORA

- farina

- bacche di mirto ACQUISTA ORA

- vino cannonau ACQUISTA ORA

- sale

- pepe

Preparazione

- infarinare il filetto di vitello

- farlo rosolare su entrambi i lati in olio extravergine di oliva

- aggiungere le bacche di mirto 

- aggiungere vino cannonau e sale e pepe a piacimento

Buon appetito! Un'avvertenza: Con una ricetta così, è obbligatorio finire con una bella scarpetta, utilizzando il nostro pane (spianate sarde, pane carasau, pistoccu o bistoccu ACQUISTA ORA). Non potrete farne a meno. 

Provate la ricetta e mandateci la foto, la condivideremo sui nostri social.

VISITA IL NOSTRO NEGOZIO ONLINE DI PRODOTTI SARDI

Ricetta del filetto di manzo con mirto e vino cannonau

Newsletter

Tellus aodio consequat seo.